Benvenuti a Matera
Benvenuti nel Parco della Storia dell’Uomo,
il sistema museale che vi farà immergere nella storia
lungo quattro percorsi di visita e tematici:
Preistoria, Civiltà Rupestre, Civiltà Contadina e Città delle Stelle.
Un’esperienza progettata e in via di sviluppo che preserva le origini e le tradizioni del territorio e ne racconta la storia nel corso del tempo:
Scoprite uno spazio di racconto dal tempo infinito.

PARCO DELLA STORIA DELL'UOMO

PREISTORIA

PARCO DELLA STORIA DELL'UOMO

CIVILTÀ RUPESTRE

PARCO DELLA STORIA DELL'UOMO

CIVILTÀ CONTADINA

PARCO DELLA STORIA DELL'UOMO

CITTÀ DELLE STELLE


VICINATO A POZZO

VIENI A PROVARE SENSAZIONI ED EMOZIONI UNICHE NEL CUORE DELLA CIVILTÀ CONTADINA.

PARCO DELLA STORIA DELL'UOMO

CIVILTÀ CONTADINA



Immaginate un territorio che vi parli in prima persona della sua storia e di come sia cambiato nel tempo.
E che si racconti con i suoni, le voci e le parole dei personaggi che lo hanno popolato, abitato o trasformato.

Tutto questo è il Vicinato a Pozzo, parte del Parco della Civiltà Contadina, contenitore di temi storici e culturali, laboratorio di testimonianze e di visioni.

Il Vicinato nella civiltà contadina dei Sassi rappresentava il luogo di incontro tipico, spaziale e soprattutto sociale, che stabiliva un suo sistema valoriale di rapporti interpersonali e di comportamenti condivisi dai suoi abitanti.

In seguito alla sua riscoperta negli anni '50, fu ripreso da Adriano Olivetti come modello di comunità nell'impianto urbanistico del costruendo Borgo La Martella in cui furono alloggiati i primi abitanti provenienti dai Sassi.

Oggi è uno spazio espositivo con le più avanzate tecniche rappresentative, esempio di restauro sostenibile, capace di fornire un contributo alle tematiche più moderne nella gestione delle città e degli ecosistemi.

Il Vicinato a Pozzo è un viaggio di scoperta esperenziale e soprattutto emozionale, attraverso contenuti visivi e dialogati, allestimenti, eventi ed esposizioni che raccontano le molte sfaccettature del luogo, le sue contraddizioni, i suoi valori e la sua stessa millenaria persistenza.